Portrait di JAD Ingres
 

JAD Ingres, ovvero Jean Auguste Dominique Ingres, disegna nel 1814 il seguente portrait di Ercole Consalvi.

Abbiamo, quindi, "una vera foto" di Ercole Consalvi nel periodo in cui egli era stato appena rinominato Segretario di Stato e si era recato, subito dopo la caduta di Napoleone ed il ritorno dalla prigionia in Francia, a Parigi, a Londra ed infine a Vienna per il Congresso.

 Ho fatto una piccola ricerca su internet , dove scopro che l'autore di questo portrait è molto conosciuto e che aveva lavorato con il più famos David.

(http://www.eracle.it/pittura/ingres/jean_auguste_dominique_ingres.asp).

Scopro anche di aver già visto altri suoi quadri, come il seguente, dove egli rappresenta Napoleone Bonaparte in una posa direi "molto" eccessiva!






Realizzazione siti