[6 Aprile 2015] IL quadro del Consalvi scomparso
Oggi, Pasquetta 2015, il Prof. Paparozzi, nipote di Francesco Paparozzi del 1925, ha risposto alla mia mail, dove chiedevo notizie del quadro che il pittore NOCCHI dipinse al Card. Ercole Consalvi Brunacci. Quadro scopmarso.
.
Riporto di seguito la risposta, tralasciando dati personali e sperando che queste informazioni possano essere utili al ritrovamento di questo quadro.
.
"Caro Signor Brunacci, mi scuso per il ritardo della risposta alla sua lettera, ma in questo periodo di festività ho più tempo a disposizione. Mi chiedeva notizie di un grande quadro raffigurante il Cardinale Consalvi Segretario di Stato di Pio VII.  In effetti ho sentito parlare da mio padre di questo quadro che era esposto nell'ingresso della nostra casa di famiglia appunto a ..... Non so proprio darle notizie più precise: c'è stata la guerra. Il territorio del lago di ...  era adibito a luogo di riposo per le truppe tedesche che si avvicendavano sul fronte di Cassino. Poi sono arrivati gli anglo-americani con i francesi....una gran confusione. Le faccio i migliori auguri                       ... Paparozzi"
.
Da questa risposta possiamo dedurre, quindi, che il Francesco Paparozzi del 1925, non riuscì a vendere il quadro al Comune di Tuscania e che fino alla II Guerra mondiale esso si trovava ancora in possesso della Famiglia Paparozzi. Molto probabilmente fu messo in sicurezza così bene che non è ancora riapparso. Speriamo, prima o poi, in un colpo di fortuna!
.
Vedere nei due seguenti links le precedenti notizie su questo quadro e sul Nocchi.
.
http://www.brunacci.it/1925---delibera-del-comune-di-tuscania.html
.

http://www.brunacci.it/i-pittori-nocchi--ferreri-ed-il-consalvi.html
.
.
 




Realizzazione siti