[24 Agosto 2015] Gaudenzio Brunacci di Ostra Vetere ed un cavaliere poeta-spadaccino.
Leggendo la biografia del poeta-spadaccino Cav. Giuseppe Artale, mi sono imbattuto nel "nostro" Gaudenzio Brunacci di Montenovo, oggi Ostra Vetere, con origini Toscane (Peccioli-Pisa).
.
Come ho detto, il cav. Giuseppe Artale era un provetto spadaccino, come del resto lo erano tutti nel 16.mo e 17.mo secolo.
.
Nelle precedenti ricerche su Gaudenzio ed i suoi fratelli, non avevo mai pensato a loro come anche a dei spadaccini provetti.
.
Ebbene, ora bisognerà rivalutare anche questo aspetto della vita di quei tempi in cui viveva Gaudenzio.
.
Un giorno il Cav, Giuseppe Artale passò per Venezia e ... conobbe il nostro Gaudenzio, che fu "testimonio di veduta", ovvero "testimone oculare" di una sua prodezza.
.
Gaudenzio ne fu talmente impressionato che gli dedicò un sonetto, di cui, nella Biografia sul Cav. Giuseppe Artale, si riportano solo i primi due versi:
.
Qual d'incognito Heroe sia che risuoni
Grido Guerriero? Egli è ben noto, è Apollo.

.
Leggo che il seguito del Sonetto "stà registrato nella 1. parte dell'Enciclopedia". Vedremo di capire di quale Enciclopedia si tratti e di trovare tutto il sonetto.
.
Comunque, l'autore di questa biografia afferma che Gaudenzio fu presente al fatto. Da questo possiamo dedurre che anche lui fosse, quindi, un valido spadaccino. Da cosa lo deduciamo? Dal fatto che non se la sia data a gambe, rimanendo lì senza timore alcuno (insomma, senza aver paura!) a tifare per l'Artale.
.
Nel seguente link si può leggere tutta la biografia dove, verso la fine a pag. 214, oppure nelle  pagine 15/16 segnate in alto a destra con la matita, si narra appunto dell'episodio dove Gaudenzio viene citato anche con il suo cognome "Brunacci".
.
Cliccare su: Biografia di Giuseppe Artale
(che io stesso ho appena sfogliata!).
.
Per avere, invece, una veloce idea su questo "cavaliere-poeta" Artale, sentito nominare dal sottoscritto per la prima volta, ho preferito rivolgermi a wikipedia, che ci viene in aiuto con una spiegazione veloce e chiara.
.
Cliccare su: Biografia su wikipedia.
.
GAUDENZIO BRUNACCI (1631-1669)
.
Tenendo presente che Gaudenzio e l'Artale avevano praticamente la stessa età, ma che l'Artale morì 10 anni dopo Gaudenzio, possiamo anche farci un'idea di quando l'Artale sia passato per Venezia ed aver conosciuto Gaudenzio.
---

D'ando un'occhiata più approfondita a questa biografia, scopro che avevo mal interpretato il motivo del sonetto all'Artale dedicato da Gaudenzio Brunacci.
.
Gaudenzio gli dedicò quel sonetto per aver l'Artale vinto una "giostra cavalleresca". Non sapevo che si facessero in quel periodo duelli così cruenti solo per far divertire gli spettatori. Da non crederci!!! Altro che gli antichi romani!
.
A proposito, il sonetto completo l'ho trovato all'inizio della biografia, o meglio, autobiografia. Esso è stato inserito subito dopo la lettera di presentazione del Loredano. Ora è tutto chiaro. L'Artale si presentò a Venezia dal Loredano, il quale lo ammise nella sua associazione, cui faceva parte anche Gaudenzio.
.
SONETTO DI GAUDENZIO IN ONORE DELL'ARTALE
.
VITA DI GIUSEPPE ARTALE





Realizzazione siti