[5 Giugno 2013] Finalmente in pensione!

Venerdì 31 maggio scorso (2013) è stato il mio ultimo giorno di lavoro.
.
Ora avrò finalmente più tempo per dedicarmi alla nipotina Eva di soli 6 mesi e, naturalmente, alle ricerche storiche e genealogiche di questo sito.
.
Non ho perso tempo e l'altro ieri, lunedì 3 giugno, mi sono recato di nuovo a Roma per trovare della documentazione molto importante.
.
Alla Farnesina (Ministero degli Esteri) ho trovato conferma di una lettera che gli "eredi Brunacci" del Card. Ercole Consalvi Brunacci, avevano inviato al Duce nel 1939.
.
Sono riuscito a ritrovare sia la lettera originale che la risposta della Santa Sede. Tali documenti si trovano nella Busta n. 122, anno 1939, sottofascicolo n. 7, Ambasciata S. Sede.
.
Tale documentazione, essendo composta da dati sensibili, la inserirò nella sezione dedicata al Cardinale (cliccare sulla foto del Cardinale a metà della home page e si aprirà il menù), alla voce, "CAUSE GIUDIZIARIE DEI NEGRONI E DEI BRUNACCI, dove sarà possibile visionarla solo a chi è in possesso della password.
---
Dalla Farnesina, poi, mi sono recato all'Anagrafe, dove ho chiesto estratti storici della modella Lucia Brunacci e dei suoi figli gemelli, Romolo e Remo. Non è uno scherzo. Lucia Brunacci ed il marito Cesare Preti, avendo avuto due gemelli, avevano messo loro proprio questi nomi. Permettetemi una battuta: sicuramente, in duemila anni di storia, debbo essere l'unico ad aver chiesto i certificati di morte di Romolo e Remo! Saranno pronti tra un mese esatto.
.
Ricordo, per chi ha seguito altre precedenti notizie, qui inserite, che sto facendo questa ricerca perchè a settembre in Germania, a Wiesbaden, si terrà una mostra sulle due modelle romane del pittore tedesco Anselm Feuerbach, Anna Risi e Lucia Brunacci. E debbo cercare tracce della discendenza di Lucia Brunacci per recuperare foto ed altro, se possibile.
.
http://www.brunacci.it/mostra-a-wiesbaden-su-anselm-feuerbach.html
.
Nella lettera degli "eredi Brunacci", ritrovata dal sottoscritto alla Farnesina, al numero 7 risulta anche Remo Preti, figlio della modella Lucia Brunacci, il quale morirà a Roma nel 1941, mentre il fratello Romolo era già deceduto nel 1900.
---
Dimenticavo di dirvi che lunedì 3 giugno, a Roma i trasporti scioperavano! Per cui ho dovuto fare queste ricerche "a piedi"! Dalla Farnesina all'Anagrafe ci ho messo almeno un'ora e mezza!






Realizzazione siti