Delibere del Comune di Monteporzio Catone a favore di Cesare

Nel 1893 Cesare Brunacci viveva a Roma.
I figli andavano a scuola nel Collegio dei Gesuiti.
.
In questa data Cesare chiese al Comune di Monteporzio Catone il saldo di un suo credito in cambio di uno sconto.
.
Cesare dovette attendere due delibere prima di vedere saldato quanto gli spettava.
---
Per leggere le due delibere in .pdf, cliccare su: Comune di Monteporzio Catone.
.
Segue un breve estratto delle due delibere:
.
COMUNE DI MONTEPORZIO CATONE
27/07/1893
121
DOMANDA DI CESARE BRUNACCI PEL RITIRO DEL CREDITO GIA' PROVINCIALI VERSO QUESTO COMUNE.
 
Adunanza pubblica in 1 convocazione
Regnando S.M. Umberto I, per grazia di Dio e volontà della Nazione, Re D'Italia.
L'anno 1893, addì 27 luglio, alle ore 10 antim. nella Residenza Comunale si è radunato il Consiglio sotto la presidenza del Sindaco.
.
In 2° luogo il Sindaco comunica che certo CESARE BRUNACCI di Roma, il giorno 24 giugno faceva notificare a mezzo dell'usciere della Pretura di Frascati un atto di cessione fatto in suo favore dal sig. Scipione Provinciali del credito di £ 3762 fruttifero al 6% che questi ha verso il nostro Comune.
Dopo questa notifica il Brunacci, tanto per lettera quanto personalmente, ha fatto intendere di trovarsi nella stretta necessità di realizzare quel credito dichiarandosi disposto ad accordare anche una riduzione, purchè dal Comune gli venga eseguito il pagamento.
La Giunta pel vantaggio del Comune, di fronte al diritto che il BRUNACCI potrebbe esperimentare anche legalmente pel ritiro del suo credito, ha procurato di entrare in trattative estendendo una riduzione di £ 962 sulla sorte principale, che unite agli interessi in corso in £ 225, formano una economia a vantaggio del Comune in £ 1187 accontentandosi, esso Brunacci, della somma di sole £ 2800.
E poichè Comune non trovasi in grado di disporre di questa somma, ne potendola ottenere con mezzi ordinari e con economie del Bilancio in corso, la Giunta ha fatto pratiche per averla in anticipatazione dalla Banca Generale Esattrice di questo Comune pel quinquennio in corso, la quale si è dichiarata disposta accordarsi ... mediante restituzione in quattro rate annuali di £800 ...
.
DELIBERA
di accogliere la domanda fatta dal Brunacci ...
------
18/09/1893
126
PAGAMENTO DEL CREDITO BRUNACCI
L'anno 1893, addì 18 settembre, alle ore 7 post..., nella Residenza Comunale si è radunato il Consiglio sotto la Presidenza del Sindaco.
Il Presidente comunica che la Regia Prefettura ... ha fatto osservare che per la validità della precedente deliberazione ... relativa al pagamento del credito Brunacci ...occorre una seconda votazione ...
.
IL CONSIGLIO
preso atto della comunicazione fatta dal Sig. Sindaco ... riconoscendo il vantaggio che va a ... il Comune dall'accettazione della proposta Brunacci ...
.
DELIBERA
di estinguere il debito verso il Sig. Cesare Brunacci ... mediante il pagamento di £ 2800 ...
 






Realizzazione siti