BLASONI DELLA FAMIGLIA BRUNACCI
Blasoni delle famiglie Brunacci
Le famiglie Brunacci sostanzialmente si dividono in 2 rami: il ramo di Pisa/Firenze e quello di Chieri (Torino).
Le famiglie Pisane e Fiorentine, in particolare, essendo più numerose, cambiavano stemma ad ogni frazionamento. Molte di queste famiglie si spostavano, oltre che per motivi commerciali, anche per motivi politici. Molte di esse, infatti, risultano essere arrivate esuli nelle Marche (Ostra Vetere), in Umbria (Perugia), nel Lazio (Tuscania in prov. di Viterbo e, naturalmente, anche a Roma).
GLI STEMMI (vedere nella Galleria fotografica)
Lo stemma con il cane rampante è lo stemma dei Brunacci di Chieri, mentre quello con le tre cipolle e le zampe d’orso incrociate è lo stemma dei Brunacci di Pisa. A Firenze due sono gli stemmi più importanti: tre stelle e zampe di leone incrociate (estintosi) ed il granchio con due stelle (tutt’ora esistente). Lo stemma del granchio si può ammirare sul Palazzo Brunacci di Tuscania (Viterbo) e sul Palazzo del Podestà al Galluzzo di Firenze.
I Brunacci di Chieri
Arma: troncato d'argento e di nero, al cane da caccia rampante dall'uno all'altro, e dell'uno nell'altro, linguato e collarinato di rosso, il collare chiodato, orlato ed anellato d'oro: esso cane sormontato da un'aquila di nero, coronata dallo stesso, linguata di rosso.
Cimiero: un'Aquila nascente come nel campo.
Motto: FIDES PERPETUA
I Brunacci di Pisa
Arma: d'argento, a 2 branche di orso d'oro passate in croce di S.Andrea, colle unghie in alto, accompagnate da 3 cipolle di rosso, colla coda in basso, 2 in capo e 1 in punta.
Dizionario Storico Blasonico, di G.B.Grollanza, Pisa 1886.
I Brunacci di Firenze
Da: Répertoires d’héraldique italienne di Michel Popoff, Paris 1991. Florence 1302-1700.
E.742: Brunacci Q. S.Croce. 1366-1518
De gueules à deux pattes de lion d’argent passées en sautoir.
F.18: Brunacci dal Ponte Asine 1602.
De gueules au crabe (granchio) d’argent accompagné en chef et en pointe d’une étoile d’or.
F.747: Brunacci
D’or au satoir de sable.
I.1459 : Brunacci
De gueules à deux pattes de lion d’or passées en sautoir, cantonnées de quatre étoiles du meme.
Lo Stemma del Cardinale Ercole Consalvi
Dall’Araldica Vaticana:
Arma: D’argento al veliero al naturale, con vela spiegata trasparente, posto su di un mare ondato d’azzurro e d’argento; capo di rosso alla fascia d’argento (il tutto inserito nello stemma cardinalizio).
---
 
Ancora i Brunacci di Firenze
Ho trovato nel sito dell'Istituto Max-Planck in Firenze uno stemma "primordiale" dei Brunacci.
Vedere nella Galleria fotografica e in http://wappen.khi.fi.it/search?SearchableText=Brunacci
In Rot 1 silberner Balken,
beidseitig begleitet von je 1 goldenen Sonne?
mit je 4 goldenen und 3 roten Strahlen?
Scudo in rosso diviso in due parti.
ogni parte con un sole d'oro (?)
ogni sole con 4 raggi d'oro e tre rossi.
scudo rosso diviso in 2 parti da una fascia bianca, con un sole (?) in ogni parte. Questo stemma si trova nel tomo 8° dei: "Saggi istorici d'antichità toscane di Lorenzo Cantini socio colombario. Firenze, 1796, 1800".







Realizzazione siti