[18 Gennaio 2021] Arrivano anche buone notizie (da Ostra Vetere!)
Nuovo stemma su Palazzo Brunacci in Ostra Vetere (Montenovo)
.
Gli attuali proprietari di Palazzo Brunacci in Ostra Vetere mi hanno appena comunicato di aver fatto scolpire lo stemma dei Brunacci da uno scultore di origini russe e di averlo già montato sopra il portone.
.
Così ci scrive Luigina Brocanelli, che qui ringraziamo:
.
Buonasera Maurizio e buon 2021, nella speranza che sia portatore di salute e serenità. Abbiamo finalmente montato lo stemma e le invio alcune foto, se utilizza anche i social questo è il link dello scultore che lo ha realizzato:

SCULTORE
.
Spero che si ritorni presto alla normalità e che lei possa venire ad Ostra Vetere per vederlo di persona, mi farebbe piacere incontrarla.
Cordialità
Luigina
"

Sicuramente non mancheremo di tornare in Ostra Vetere per ammirare di persona l'opera e, naturalmente, per ringraziare personalmente la gentilissima signora Luigina Brocanelli, oltre alla, altrettanto, gentilissima Signora coproprietaria dell'illustre Palazzo, Antonella Cecere.
.
Antonella Cecere, con il marito Federico Mondelci, noto sassofonista classico, promuovono in questa dimora storica, quale è Palazzo Brunacci, prestigiose attivita’ musicali con artisti di chiara fama nel mondo, tramite l'Associazione Culturale LeMuse e l'Accademia Italiana del Sassofono, che qui hanno appunto sede.
.
FOTO
.
Luigina Brocanelli, precedentemente, ci aveva inviato anche il testo e la traduzione, fatta dal compianto Fabrizio Lipani, storico locale, di una scritta posta sul camino di Palazzo Brunacci.

"Ave Maria - Deo Gratias - Eques Antonius et Bernardus Brunaccii utrusque Iuris Doctores - MDCXXX".
.
"Cavalier Antonio e Bernardo Brunacci, Dottori in diritto civile e canonico - 1630".
---
Riceviamo dagli abitanti di Palazzo Brunacci, che qui ringraziamo, a supporto delle foto dello stemma, precedentemente a noi inviate ed inserite in questo sito anche nella sezione "Marche - Ostra Vetere", una ulteriore importantissima testimonianza sulla loro encomiabile iniziativa.
.
"Federico Mondelci e Antonella Cecere, 15 anni fa a San Pietroburgo dove spesso si recano per gli impegni artistici dello stesso Mondelci, hanno conosciuto Viacheslav Kovalenko. A lui, prestigioso scultore russo noto internazionalmente, che ha insegnato alla Accademia di Belle Arti di San Pietroburgo e operato a lungo in Cina, hanno commissionato ad ottobre 2020, con grande entusiasmo e di comune accordo con le gentili amiche Luigina Brocanelli e Rosanna Porfiri, uno splendido stemma della famiglia Brunacci, fedelmente ispirato allo stemma della lapide già anticamente posto nel Convento di San Pasquale ad honorem pro Gaudentio Brunacci nel 1669. Questa famiglia aveva ottenuto molto consenso ed apprezzamento nel paese per essersi distinta in opere generose sia per il Convento che per l’elevazione socio culturale del paese stesso nel suo complesso. Pertanto hanno ritenuto opportuno e generoso testimoniare il passaggio di questa importante e prestigiosa famiglia sul territorio, la cui rilevanza socio economico culturale è anche evidenziata attraverso testimonianze storico artistiche  che sono conservate nel Polo Museale cittadino. Per questi motivi hanno ritenuto che lo stemma possa collocarsi come celebrativo di un passato che li inorgoglisce e che in gran parte e’ ancora tutto da  riscoprire e far rivivere l'identità’ culturale di questo bellissimo territorio e  della sua cittadinanza.  

I felici abitanti di Palazzo Brunacci
Antonella Cecere   Luigina Brocanelli    Rosanna Porfiri    Federico Mondelci
Un cordiale saluto
"





Realizzazione siti