1766-1771, da Urbino a Frascati
 
1766-1771
da URBINO a FRASCATI
Come abbiamo già visto, i tre fratellini, Giovan Domenico, Andrea ed Ercole, furono inviati nel 1766 nel Collegio di Urbino, e, poi, morto Giovan Domenico, furono riportati di nuovo in Roma per essere messi nel Collegio Nazareno, dove potevano finalmente ricevere regolarmente le visite della loro madre.
Le querele materne contro quel collegio, in conseguenza di questa perdita, indussero il Cardinale tutore a richiamarne me e il mio fratello Andrea, per collocarci nel Collegio Nazareno in Roma, diretto pure dai Scolopii. Ma una combinazione del momento non fece realizzare questa determinazione.
Infatti, nel luglio del 1771una combinazione”, come la chiama il Cardinale, direi invece molto fortunata per lui, diede il “la” ad una incredibile carriera che lo portò ad incrociarsi con il destino di un altro personaggio quasi suo coetaneo.
La “fortunata combinazione” fu l’incontro con il Cardinale di York, mentre il “Personaggio alter ego” sarà Napoleone Bonaparte, il futuro Imperatore dei Francesi.





Realizzazione siti